Le indagini di Montalbano

«Vorrei farle qualche domanda sui signori Alfano». 
«Ancora? Ancora? Ancora con questa rottura? Lei che è nella polizia?». 

«Commissario sono». 

«Ah! Allora non può domandare al suo collega Macannuco invece di tornare a rompermi il cazzo? Devo ripetere ‘sta storia a tutti i commissari del regno?». 

Montalbano stava accomenzando ad addivirtirisi. 

«Repubblica, signora». 

«Mai! Io non la riconosco questa repubblica di merda, io sono monarchica e morirò monarchica!». 

Montalbano pigliò un’ariata prima allegra e po’ cospirativa, si taliò torno torno, si calò verso la palla e disse a voce vascia: 

«Pure io sono monarchico, signora. Ma non posso dirlo apertamente, altrimenti mi fotto la carriera».

Tratto da “le indagini di Montalbano ” di Andrea Camilleri 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...