Madre

Cosa mi ha insegnato mia madre:” a fari l’uncinettu, a fari l’orlu a gonna, a ricamare cu tilaru e, mi mandò puri tutti l’estati unna a Signura Maria chi mi putia n’zignari megghiu, a fari a torta margherita, a fari i fraviola, a fari a salsa pi buttigli, a capiri quando a pasta è cotta e pripari i mulancianenni ghini, a diri u rusario e ricurdarmi tutti stazioni da via Crucis, a fari u lettu tutti i matini, a fari u bracieri picchì non c’eranu i caluriferi, a diri sempri a virità e a non brunghiari mancu cu l’occhi, a chiuderi na porta e apriri un purticatu, a non santificari… e poi mi dissi : “Tu canta ! ” … Mia madre è morta a soli quarantaquattro anni. Ma quanti così m’inzignò mia madre..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...