Sembra ieri

Nei giorni di giugno, verso mezzogiorno , amavo la spiaggia quasi deserta. Osservavo con occhio attento l’onda continua che rompeva l’equilibrio dei sassi lasciati sul bagnasciuga dalla natura curiosa …Ora come ieri , mi indispettisce quella bottiglia abbandonata , non ha messaggi per me, aspetta anche lei l’onda. Distratta allungo il piede, la tocco e l’immagino piena . Sembra ieri che credevo nelle favole …  Oggi c’è il sole . È ancora giugno.

Un pensiero riguardo “Sembra ieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...